Vai al contenuto

Verso la gestione condivisa del teatro Giacosa e del Café du Théâtre


L’Amministrazione comunale intende promuovere un processo di co-progettazione per il recupero del Teatro Giacosa e del Café du Théâtre da parte degli operatori culturali del territorio affinché si consorzino e propongano uno o più progetti per la gestione degli spazi di competenza comunale senza scopo di lucro, costruendo occasioni per coniugare promozione sociale ed economia dello spettacolo e delle arti a favore soprattutto ma non in modo esclusivo dei giovani, permettendo al teatro di vivere almeno 200 giorni all’anno a vantaggio di cittadini e turisti, e alle molte realtà associazionistiche presenti in Valle d’Aosta di trovare una casa comune.

Sono ammessi tutti i soggetti, singoli, associati o comunque riuniti in formazioni sociali, anche di natura imprenditoriale o a vocazione sociale e in particolare gli Enti de l Terzo settore che operano per la cura, la rigenerazione e la gestione condivisa dei beni comuni urbani, ovvero i beni materiali e immateriali compresi quelli digitali che i cittadini e l’Amministrazione, anche attraverso procedure partecipative e deliberative, riconoscono essere funzionali al benessere individuale e collettivo.

I soggetti proponenti saranno invitati da parte della struttura comunale competente, alla fase di co-progettazione attraverso la quale si provvederà a dettagliare il contenuto dell’intervento e quanto necessario ai fini della sua piena realizzazione. Al termine della fase di co-progettazione sarà redatto un Patto di Collaborazione in cui saranno definiti, tra gli altri: finalità e obiettivi della proposta e l’articolazione delle azioni di cura condivisa.

La presentazione delle domande, secondo le modalità descritte nell’avviso, dovrà avvenire entro le ore 12 del 17 gennaio 2022.