Informazioni, documenti e contatti

L'8 marzo 2020 la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato un decreto contenente le misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus  SARS-CoV-2 e della malattia COVID-19 che causa, istituente, tra l'altro, una zona di protezione per la regione Lombardia e alcune province del nord e del centro Italia.

Il 9 marzo un nuovo decreto ha esteso tali misure all'intero territorio nazionale.

L'11 marzo un ulteriore decreto ha inasprito le misure di chiusura per alcune categorie di attività commerciali e produttive.

Il 15 marzo il Presidente della Regione Autonoma Valle d'Aosta ha emesso un'ordinanza per limitare l'ingresso nel (e l'uscita dal) territorio regionale, e inviate i non residenti a fare ritorno alla propria residenza.

Il 1° aprile le misure restrittive sono state prorogate fino al 13 aprile.

Documentazione da ottobre 2020 (seconda ondata)

Archivio documentazione (da marzo a settembre 2020)

immagine del documento che descrive le misure igienico-sanitarie

Per avere informazioni in merito al Coronavirus SARS-CoV-2 e alla malattia COVID-19 è possibile consultare la

A tale proposito si ricorda che è stato istituito il Numero di pubblica utilità 1500.

Per maggiori ragguagli sulla situazione nella nostra regione è possibile consultare l'apposita

Per la Valle d'Aosta è stato attivato anche il Numero Verde 800-122121, attivo dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 13 alle ore 18.
Chiamando è possibile ottenere informazioni NON SANITARIE sulle procedure in atto e sui comportamenti da tenere.