Maggiociondolo

                                                                                                                Indietro

  

Il maggiociondolo (laburnum anagyroides) è un grande arbusto o albero alto fino a circa 6-8 metri, originario dell'Europa centrale e meridionale e abbastanza comune anche nei boschi della Valle d'Aosta (nella varietà laburnum alpinum).

Si tratta di un albero molto utilizzato in ambito ornamentale per la notevole bellezza della fioritura, formata da lunghi grappoli di un colore giallo oro molto vistoso, che sbocciano nel mese di maggio (come si desume dal nome).
In estate si formano poi i bacelli, pendenti numerosi dai rami e all'interno dei quali sono contenuti i semi marroni.

Il legno è particolarmente apprezzato per lavori di artigianato, visto anche il particolare colore scuro (tant'è vero che viene anche denominato falso ebano).

Il maggiociondolo talvolta è utilizzato come rampicante per ricoprire, ad esempio, pergolati che diventano molto caratteristici, per un periodo dell'anno, grazie ai fiori che pendono decorativi dalla struttura.


In città il maggiociondolo si può osservare nelle aiuole della rotatoria di via Roma, in centro alla rotatoria gialla di corso Battaglione Aosta/via Chambéry, al giardino di via XXVI Febbraio, in via Brocherel, al parco Grand Eyvia ed al parco Fontaine Saint-Ours.