Ippocastano

 

Ippocastano

 

                                                                                                                Indietro

 

Viale della Pace lato nordL'ippocastano o castagno d'India (Aesculus hippocastanum) è un albero spontaneo nei Balcani (Albania, Grecia settentrionale) ed è stato diffuso nel resto d'Europa fin dalla metà del 1500. Pianta dal portamento ampio e sontuoso, è caratteristica per i fiori bianchi riuniti in ciuffi eretti, seguiti dalla produzione delle cosiddette castagne d'India, non commestibili per l'uomo, ma utilizzate in moderate quantità, soprattutto in passato, come alimento per animali da allevamento, in particolare per i cavalli.

Esiste anche una particolare varietà di ippocastano a fiori rossi, chiamata "Carnea".

In città, l'ippocastano costituisce gran parte del patrimonio arboreo dei Giardini pubblici, nonché l'intero doppio filare di viale della Pace. Altri esemplari li troviamo in via Roma, in via Guedoz e al parco Fontaine Saint-Ours.

Particolare di fiore e foglieViale della Pace lato sud