Frassino

Frassino 

                                                                                                                Indietro

  

Il frassino (fraxinus excelsior) nei boschi naturali è una pianta molto diffusa. Lo si può riconoscere per le grosse gemme scure, ben visibili in inverno.
Il legno del frassino, di colore chiaro, è molto pregiato tant'è vero che viene utilizzato, oltre che per realizzare mobili e parquet, anche per produrre strumenti musicali, utensili e attrezzature sportive.

Come pianta ornamentale esistono diverse varietà di frassino, dal portamento contenuto e dalla particolare colorazione delle foglie.

Nel 2009 è stato realizzato un viale con 10 piante di frassino appartenenti alla varietà Westhof’s Glory, dalla chioma più contenuta rispetto al fraxinus excelsior. Il viale si trova in via Cavagnet, nella piazza di fronte alle scuole del Quartiere Cogne.

Nel parcheggio del cimitero di Aosta, invece, si possono ammirare 2 esemplari di fraxinus excelsior pendula che, come si evince dal nome della varietà, hanno un portamento piangente dei rami.
Infine, al parco Fontaine Saint-Ours, nel bosco di latifoglie, sono presenti una decina di fraxinus excelsior.

Nel corso dell'autunno 2010 è stato inoltre costituito in via Liconi, in sostituzione di un precedente filare di prunus da fiore ormai giunto a fine ciclo, un filare di 10 ornielli (fraxinus ornus) che in natura si differenziano dal frassino essenzialmente per le dimensioni più contenute.

La varietà utilizzata è la "Meczek", dal portamento sferico della chioma, particolarmente adatta per formare vialetti.