Bagolaro

Bagolaro

 

                                                                                                                Indietro

 

Via Piccolo San BernardoIl celtis (celtis australis), conosciuto anche come bagolaro o spaccasassi (per via della forza del suo apparato radicale) è una pianta tipica dei paesi dell'Europa meridionale ed è utilizzata in ambito urbano per la sua rusticità e la sua rapidità di crescita. Inoltre, resiste molto bene alla siccità, all'inquinamento e alle potature.
In natura cresce in luoghi aridi, assolati, sassosi e calcarei.
Produce infiorescenze biancastre in primavera che si trasformano poi in frutti tondeggianti quasi neri a maturità, chiamati bagole. Una caratteristica che lo rende riconoscibile è la corteccia grigia, chiara e liscia.
Il suo legno è duro, compatto e molto elastico ed è considerato un ottimo combustibile.
Parco Fontaine Saint-Ours

In città si può osservare il bagolaro nel filare lungo via Piccolo San Bernardo (porzione est), al parco Fontaine Saint-Ours, al parco Grand Eyvia, all'interno del parcheggio di piazza Ducler, nel parcheggio di via Chavanne e nel filare di via I Maggio.

Tra il 2009 e il 2010 ne sono stati inoltre piantati 45 esemplari lungo la pista ciclabile che costeggia la Dora Baltea, all'arrivo della pista in regione Tzambarlet e nei pressi del ponte di collegamento fra la zona sportiva di Mont Fleury e la zona sportiva di Gressan.