Vigli del fuoco volontari

Corpo comunale dei Vigli del fuoco volontari

 
La secolare tradizione di solidarietà delle piccole comunità di montagna si perpetua ancora oggi grazie al personale volontario del Corpo valdostano dei vigili del fuoco: numerosi sono infatti i distaccamenti che hanno già festeggiato l'importante traguardo del secolo di vita.
Vigli del fuoco volontari
 
Al personale volontario sono attribuiti i seguenti compiti:
a) protezione civile
b) estinzione degli incendi
c) svolgimento di soccorsi tecnici urgenti.
 
Il personale volontario svolge, a richiesta degli organismi comunali o regionali di protezione civile, attività volte alla previsione e alla prevenzione dei rischi, al soccorso delle popolazioni interessate da eventi calamitosi e ogni altra attività diretta a superare l'emergenza.
 
Il personale volontario, organizzato su base comunale, è suddiviso in 5 distaccamenti:
 
Vigli del fuoco volontari
conta attualmente 68 unità suddivise, in ragione della professionalità e dell'idoneità psicofisica in personale aspirante, operativo e di supporto.
L'assemblea di ciascun distaccamento elegge un caposquadra, il consiglio del distaccamento e il capodistaccamento.
 

 

Legge Regionale 10 novembre 2009, n. 37 recante: «Nuove disposizioni per l'organizzazione dei servizi antincendi della Regione Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste.»

Regolamento comunale delle attività dei Vigili del Fuoco Volontari, approvato con la deliberazione del Consiglio comunale n. 19 del 2011.

 


Modulistica