Donazione di organi e tessuti

Il Comune di Aosta, in collaborazione con il Coordinamento Regionale delle Donazioni e dei  Prelievi di Organi e Tessuti, ha attivato, a partire dal 6 giugno 2016, la registrazione della dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti.

Ai cittadini maggiorenni, in occasione del  rilascio o del rinnovo della carta d’identità, l’addetto allo sportello chiederà se desiderino registrare la propria volontà, esprimendo il proprio consenso o diniego e firmando un apposito modulo.

La scelta sarà inserita nel database del Ministero della Salute che permette ai medici del Coordinamento  di consultare, in caso di possibile donazione, la dichiarazione di volontà di un individuo. Presso gli uffici dell’Amicoincomune, presso gli uffici dei Servizi sociali del Comune e  nelle biblioteche comunali è possibile trovare il dépliant con le informazioni utili.

Si ricorda che sono altrettanto valide ai sensi di legge anche le manifestazioni di volontà mediante:

  • dichiarazione scritta (tesserino o testamento olografo) che il cittadino porta con sé fra i propri documenti.
  • registrazione della propria volontà (favorevole o contraria) effettuata presso le ASL. Sul sito www.donalavita.net sono presenti tutti gli sportelli del Piemonte e della Valle d’Aosta.
  • registrazione della propria volontà (favorevole o contraria) effettuata presso le Anagrafi dei Comuni che hanno attivato il sistema, al momento del rilascio/rinnovo del documento d’identità.
  • registrazione della propria volontà (favorevole) iscrivendosi all’AIDO.

In ogni caso è possibile cambiare idea: la legge ritiene valida l’ultima dichiarazione di volontà manifestata.

Gli orari da tenere in considerazione per gli Uffici del Comune di Aosta sono quelli dello sportello Amicoincomune, in piazza Émile Chanoux, n.6 - Tel. 0165 - 300777:

  • lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 08.30-14.00
  • giovedì 08.30-18.00
  • sabato 08.30–13.00

 

Cliccare qui per scaricare la locandina.