Stazione Arsin

Stazione di pompaggio Arsin

 
Stazione ArsinDi recente costruzione, la stazione di pompaggio in oggetto è posta a nord del parcheggio della località Arsin, a lato della strada regionale n. 17 per Roisan.
L'accesso avviene dal lato sud della costruzione, che risulta interrata sui lati nord ed est, mentre gli altri due prospetti emergono dalla quota del piazzale di circa 3,50 m.
Un primo locale,di dimensioni interne 1,50 x 1,40 m, utilizzato solo per il passaggio, disimpegna il locale quadri elettrici posto ad ovest, di dimensioni interne 1,50 x 3,00 m, e la stazione di pompaggio, posta a nord, di dimensioni interne 5,00 x 4,50 m.

Una tubazione da 160/150 mm collega la stazione in oggetto con il serbatoio di Tramail dal quale l'acqua in arrivo alimenta direttamente per caduta le località Arsin, Movisod e La Badia, mediante due condotte da 110 mm.
La tubazione da 160/150 mm però, può servire anche per alimentare il serbatoio di Tramail tramite pompaggio dell'acqua proveniente dalla stazione di pompaggio Pasquettaz, posta a quota inferiore, qualora mancasse l'acqua proveniente dall'acquedotto della Comunità Montana Gran Combin. Una seconda tubazione, di diametro 160/150 mm, quindi collega la sottostante stazione di pompaggio di Pasquettaz, con la stazione di Arsin.
L'operazione sopra descritta può avvenire manovrando in remoto una saracinesca con attuatore comandata mediante il sistema di telecontrollo, dagli uffici del servizio idrico.Stazione Arsin

Le pompe installate hanno una portata di 8 mc/ora con una prevalenza di 220 m ciascuna.

Nel locale quadri vi sono i contatori ed i quadri dell'impianto elettrico, e la strumentazione del sistema del telecontrollo.

Attualmente la stazione di pompaggio è regolarmente funzionante ed utilizzata per l'alimentazione a caduta delle località Arsin, Movisod e La Badia.