Rete idrica

La rete idrica

Rete idricaLa rete, che alimenta i vari servizi per uso potabile, antincendio, irrigazione del verde pubblico e dei campi sportivi nonché le fontane ed una parte dei fontanili frazionali, è formata da circa 121 Km di tubazioni per l'adduzione e la distribuzione dell'acqua e dalle relative derivazioni d'allacciamento delle utenze che attualmente sono in numero di 3.456, oltre che da 1.170 pozzetti stradali d'ispezione, nei quali sono alloggiate le valvole di chiusura ed altra componentistica idraulica.

Nella parte di territorio comunale a maggiore densità edilizia, la rete ha un tracciato a schema di maglie chiuse mentre nelle aree frazionali è invece generalmente del tipo a ramificazioni.
Il materiale costituente le tubazioni è ancora in prevalenza l'acciaio anche se negli ultimi anni è stato introdotto l'utilizzo di materie plastiche quali il polietilene ad alta densità.

La rete è complessivamente suddivisa in dieci zone idrauliche, più sotto riportate, dotate di un serbatoio di riserva e compensazione:
- Zona Aosta ovest Montfleury
- Zona Pont d'Avisod
- Zona Aosta capoluogo
- Zona Bornyon
- Zona Talapè
- Zona Arpuilles
- Zona Excenex
- Zona Aosta Est
- Zona Pasquettaz
- Zona Tramail

A tale configurazione si è pervenuti nel tempo, attraverso successivi interventi di ampliamento della rete dettati dalla progressiva urbanizzazione del territorio. La rete, nel suo sviluppo, è stata condizionata dai forti dislivelli esistenti tra le diverse aree da servire e dalla ubicazione delle fonti di approvvigionamento idrico. Queste infatti sono prevalentemente costituite da pozzi alimentati dalla falda freatica sottostante al fondovalle cittadino.

Rete idrica Gli Impianti