nido viale europa

nido viale europa

Alto gradimento per il nido di viale europa
I risultati di una recente indagine alle famiglie

Piace l'asilo nido di viale Europa che ospita i bimbi di quaranta famiglie aostane. Un giudizio positivo che si desume dall'analisi dei questionari a cui hanno risposto tutti i genitori dei piccoli ospiti della struttura.
Il modulo, distribuito nei mesi di maggio e giugno scorsi, affronta tutti gli elementi che riguardano la gestione del nido: dagli aspetti amministrativi a quelli educativi e professionali. L'indagine suddivisa in cinque parti affiancava le domande cosiddette "chiuse" a risposte "aperte" in cui l'intervistato aveva la possibilità di esprimere liberamente il proprio pensiero, le proprie osservazioni ed eventuali suggerimenti. Il punteggio si basa su una scala di valori crescenti da 1 (valutazione insoddisfacente)a 5 (giudizio positivo per eccellenza).
La prima parte si soffermava sulla dimensione burocratica del servizio, indagando il gradimento delle famiglie in relazione ad orari e periodi di apertura, facilità di accesso alle informazione sul funzionamento della struttura, procedure per l'iscrizione e conseguenti tempi di attesa, professionalità del personale amministrativo ed adeguatezza della retta. Aspetti per i quali il 73% delle famiglie ha concordato sulla loro funzionalità, efficacia ed efficienza.

nido viale europaLa seconda parte ha esplorato la struttura fisica dell'asilo nido, per la quale il genitori hanno espresso giudizi eccellenti. Unica criticità segnalata riguarda i parcheggi poiché mancando spazi riservati esclusivamente all'utenza del Nido, la maggior parte delle famiglie lascia l'auto davanti al nido, in divieto di sosta, creando intralcio al traffico dei mezzi pubblici e potenziale situazione di pericolo per i bimbi.
Nella terza sezione venivano valutati gli aspetti legati l'acc oglienza della struttura: la qualità dei pasti serviti, la cura dell'igiene, l'ambientamento dei bambini, la progettazione annuale delle attività, l'attenzione e la cura dei piccoli ospiti. Per quanto concerne l'ambientamento le famiglie percepiscono l'estrema attenzione e la grande sensibilità degli operatori nel gestire e personalizzare questo delicato momento.
Attenzione alla sicurezza, alla salute e allo sviluppo psico-sociale del bambino evidenziano valutazioni dei genitori che si reputano per il 90% e 98% "molto soddisfatti" e "soddisfattissimi". Il servizio di preparazione e somministrazione dei pasti appaga pienamente la totalità dei genitori.

Famiglie soddisfatte anche riguardo alla progettazione pedagogica e la gestione organizzativa, vere fondamenta di un servizio rivolto alla primissima infanzia.
L'ultima parte del questionario è dedicata alla percezione delle famiglie in merito a professionalità, competenza, discrezione, disponibilità e cortesia degli operatori dell'asilo nido di viale Europa. Prevale un diffuso apprezzamento per le qualità professionali e relazionali di tutto il personale. Anche in questo campo il livello di soddisfazione è molto ampio.

In sintesi, si registra un indice di gradimento generale della struttura: per l'87% delle famiglie si attesta su valori alti.
Risultati lusinghieri che testimoniano la costante attenzione che gli operatori rivolgono alle necessità ed alle problematiche delle famiglie e della capacità degli educatori di porsi, nei confronti di genitori e bimbi, in un'ottica di ascolto, di collaborazione ed aiuto.

Monitor Città: Aosta quarta per i suoi servizi
Nel sondaggio semestrale Ekma 'Monitor Città', giunto alla settima edizione e relativo al primo semestre 2007, Aosta si piazza al quarto posto con 66% di gradimento dei servizi comunali. La graduatoria, risultato di 81.700 interviste telefoniche rilasciate fra il 4 giugno e il 16 luglio scorsi, prende in esame i principali servizi erogati ai cittadini, ventitre in totale: dall'anagrafe ai tributi, passando per la raccolta rifiuti, le politiche sociali, i parcheggi, il verde pubblico, la cultura, la sicurezza, la viabilità e molti altri. Monitor Città fotografa e confronta la percezione dei cittadini rispetto al grado di efficacia ed efficienza dei servizi offerti dai comuni capoluogo di tutta Italia. In testa in questa edizione Bolzano (74,2%), il secondo posto lo conquista Trento (70,6%). Il terzo Comune più efficiente è Sondrio (66,7%), seguito da Aosta (66%). La rilevazione intende far emergere le peculiarità di ogni singolo comune nella sua qualità di erogatore di servizi pubblici, monitorando la percezione e le aspettative dei cittadini rispetto alla quantità e qualità dei servizi erogati.


Laura Riello