mag06-pag13

mag06-pag13
Un'estate in piscina all'insegna delle novitá
Potenziato il programma estivo per ragazzi

"Estate in piscina", l'attività ludico-sportiva tradizionalmente organizzata dall'Amministrazione comunale in estate, per le ragazze e i ragazzi dai 6 ai 14 anni, cambia veste e aggiunge un significativo "(e non solo¿)" alla sua denominazione storica. Alla base di quest'innovazione vi è, anzitutto, l'indisponibilità della piscina comunale scoperta, attualmente in ristrutturazione. Questa situazione non ha consentito di immaginare l'erogazione del servizio secondo gli standard consolidati. Tuttavia, per la Giunta comunale, non era plausibile trascurare un'alternativa per la stagione in corso e quindi l'Amministrazione ha colto la possibilità di sperimentare nuove iniziative.
Per quanto riguarda il progetto definitivo e l'affidamento della gestione dell'iniziativa, è in corso una gara di appalto. Tuttavia, verranno assicurate due giornate di piscina a tutti i partecipanti (sfruttando l'impianto coperto di regione Tzamberlet), così come un'occasione settimanale di contatto con la pratica differenziata dei "pony games" (equitazione). Due appuntamenti settimanali sono poi previsti anche al campo di atletica ed al bocciodromo comunale. Per alcune di queste attività sarà inoltre possibile scegliere tra un approccio "ricreativo" (come in passato), o mirato all'apprendimento delle singole discipline.
Tutto ciò, avendo come "base" il nuovo campo di rugby/baseball, ove si mag06-pag13svolgeranno, oltre alla consueta merenda, altre attività di carattere motorio e spensierato, poiché l'iniziativa vuole rappresentare, come in passato, soprattutto un momento di svago.
Nell'insieme, a livello progettuale, particolare attenzione verrà rivolta alla socializzazione e all'inserimento dei partecipanti all'interno dei gruppi nei quali verranno suddivisi, al loro coinvolgimento nelle diverse attività previste, così da valorizzare sia l'aspetto atletico che le capacità relazionali interpersonali, nonché all'assicurare ad ognuno la possibilità di usufruire in uguale maniera degli impianti (nell'ambito della programmazione settimanale) e delle iniziative collaterali di carattere ricreativo.
L'«Estate in piscina (e non solo¿)» si articolerà su tre turni (dal 12 al 30 giugno, dal 3 al 21 luglio e dal 24 luglio al 1° agosto). Il numero massimo di partecipanti è fissato attorno ai duecento per turno. Gli iscritti potranno fruire, come nelle scorse edizioni, di un servizio di trasporto, articolato su tre percorsi differenti. Durante gli spostamenti, due assistenti vigileranno sui partecipanti. Anche nel corso delle attività sportive previste, gli utenti saranno affiancati da istruttori ad hoc, nonché da figure professionali idonee all'assistenza dei giovani. Tutto ciò, per offrire loro un'estate da serbare tra i ricordi più piacevoli.


Christian Diémoz


Per la quinta volta, Aosta sulle "Strade del cinema"

"Strade del cinema", il festival internazionale del cinema muto musicato dal vivo, ritornerà per la sua quinta edizione dal 3 al 12 agosto prossimi, al Teatro Romano di Aosta. Cresciuta nel tempo, questa iniziativa si è ritagliata un ruolo di rilievo, arrivando a rappresentare una tra le più importanti rassegne europee, finestra aperta sulle arti e gli artisti. Ed è proprio sulla base di questa considerazione che sono da segnalare due appuntamenti del cartellone di "Strade del cinema".
Il primo è rappresentato dalla retrospettiva/ concorso "Giovani Artisti Europei",
ovvero una monografia che presenta medio e cortometraggi muti musicati dal vivo da compositori e musicisti "under 35" provenienti da tutta Europa, pronti a firmare una nuova colonna sonora.
I partecipanti vengono individuati attraverso delle sessioni di selezione in mag06-pag13programma a Firenze, Palermo, Liegi ed Aosta. Il termine per aderire scade il 15 maggio.
L'altro appuntamento di rilievo è costituito da uno Stage di composizione musicale per audiovisivi, in calendario dall'8 al 16 luglio a Gressoney-Saint-Jean. Quest'esperienza permetterà di approfondire come nasce una colonna sonora. Lo stage è aperto a compositori di qualsiasi nazionalità, che non abbiano compiuto 35 anni di età alla data del 16 luglio 2006. Tra tutte le candidature verrà scelto un numero massimo di dieci compositori che parteciperanno allo stage.
Per entrambe le iniziative, è possibile reperire ulteriori informazioni, e i rispettivi moduli di adesione, sul sito della rassegna www.stradedelcinema.it.