lug06-pag18

lug06-pag18
lug06-pag18
Qualità e vantaggi in un bicchiere d'acqua di rubinetto
L'acqua aostana promossa a pieni voti dalla rivista "AltroConsumo"

Nel corso della Giornata Nazionale dei Servizi Pubblici Locali, svoltasi anche ad Aosta, il giorno 10 maggio è stata presentata la Campagna "Acqua da bere".
L'iniziativa ha lo scopo di valorizzare la qualità dell'acqua erogata, mediamente, dall'Acquedotto comunale quale valida alternativa all'acqua minerale acquistata in confezioni di plastica nei negozi e supermercati.
"é buona almeno quanto l'acqua in bottiglia, costa meno, non crea rifiuti, è più controllata": costituiscono i quattro vantaggi che vengono analizzati brevemente nel pieghevole "Acqua di rubinetto, qualità che supera ogni livello" distribuito ai lug06-pag18disposizione dei cittadini. Nel pieghevole sono stati riportati i valori dei principali parametri di due punti di prelievo delle acque dell'Acquedotto di Aosta: è cos" possibile eseguire i confronti con i valori degli stessi parametri che compaiono sulle etichette delle bottiglie di acqua minerale imbottigliate dalle varie marche.
Nell'ambito dell'incontro con la stampa locale, sono stati altres" presentati i risultati dell'applicazione, nel corso degli anni 2004 e 2005 della "Carta dei Servizi dell'Acquedotto Comunale". Saranno presto pubblicati e disponibili mediante un pieghevole che sarà distribuito a tutti gli utenti del servizio.
La conferma della bontà dell'iniziativa si è avuta qualche giorno dopo, quando sono stati diffusi i dati di una ricerca svolta da "Altroconsumo", un'associazione indipendente di consumatori. Sul numero di giugno della rivista dell'Associazione, l'acqua erogata dall'acquedotto di Aosta è stata valutata tra le migliori, a livello nazionale.
Il prelievo è stato effettuato, all'insaputa dell'Ufficio Acquedotto, presso la fontana di via Croce della città: l'acqua che ne sgorga infatti è accessibile a tutti e la sua qualità è diretta responsabilità dell'acquedotto, senza intermediari.
Positivi giudizi per quanto riguarda i parametri analizzati: durezza, residuo fisso, sodio, cloriti, nitrati, presenza di metalli indesiderati, presenza di inquinanti.lug06-pag18
L'inchiesta è stata condotta in trentacinque città capoluogo di provincia mediante un prelievo effettuato dalla fontanella della piazza più centrale.
A Roma i campioni prelevati sono stati tre, in parti diverse della città. Nel complesso l'acqua delle nostre città è buona e sicura. Il giudizio sintetico finale ha promosso le migliori acque prelevate a L'Aquila, Cagliari, Pavia, Aosta e Bergamo.

Terza relazione annuale sullo Stato dell'Ambiente
Il 29 maggio scorso è stata presentata, presso il Palazzo Regionale di piazza Deffeyes, la terza Relazione Annuale sullo Stato dell'Ambiente predisposta dall'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente. La relazione riguarda l'analisi dei risultati delle attività istituzionali svolte dall'Agenzia, nel corso del biennio 2004-2005, in tutto il territorio regionale.
In riferimento all'importanza del Comune capoluogo nel contesto regionale, sono numerosi gli ambiti di interesse che ci riguardano da vicino. In particolare segnaliamo l'analisi dell'effetto sull'inquinamento atmosferico delle iniziative comunali del 2005 per la limitazione del traffico veicolare (targhe alterne); il capitolo relativo al rumore ambientale, l'analisi della produzione totale di rifiuti solidi urbani, il monitoraggio dello stato della falda acquifera sotterranea.
La lettura del Rapporto è educativa e non banale come non lo è d'altronde rispondere, con rigorosità, ad una semplicissima domanda: come sta l'ambiente in cui viviamo?

Pubblichiamo i dati di pioggia registrati dal pluviometro installato presso la nostra sede di via Parigi 196:

MESE N. GIORNI PIOVOSI PIOGGIA MASSIMA (MM) PIOGGIA TOTALE (MM)
APRILE 9 25,0 63,6
MAGGIO 9 5,8 21,2


La pioggia complessivamente caduta dall'inizio dell'anno ad oggi è di 243,2 mm. La quantità d'acqua complessivamente emunta nel corso del 2005 dalla falda sotterranea e dalle sorgenti è di circa 4.260.000 mc.


Gianpaolo Charrère