giu05-pag14

giu05-pag14
Programma gioventù

Educazione e mobilità giovanile internazionale


a cura del Centro Informagiovani

Il Programma Gioventù è un'azione per i giovani promossa dalla Commissione Europea - direzione generale istruzione e cultura - volta all'educazione non formale, alla promozione di progetti Europei di mobilità giovanile internazionale, individuale e di gruppo, all'apprendimento interculturale, alla solidarietà ed al volontariato entro i confini dell'Europa ed oltre, alla realizzazione di iniziative locali ideate dai giovani. Il programma vuole pertanto andare incontro alle esigenze dei giovani e dei responsabili giovanili attraverso l'offerta di un sostegno finanziario per i loro progetti e di informazione, formazione e opportunità per sviluppare nuovi partenariati in tutta Europa. In breve, il programma si suddivide in cinque azioni. Una volta scelta l'azione, occorre avere l'idea per redigere un breve progetto che verrà valutato dalla Commissione Europea e dall'Agenzia Nazionale (la documentazione ed i moduli possono essere scaricati dal sito www.gioventu.it).
¿ Azione 1: scambi Gioventù per l'Europa. Gli scambi hanno la finalità di dare ai gruppi di giovani la possibilità di affrontare tematiche comuni e conoscere le reciproche culture, attraverso il coinvolgimento di gruppi giovanili di due o più paesi.
Azione 2: servizio volontario europeo. I giovani possono trascorrere fino a 12 mesi all'estero come volontari per prestare aiuto in progetti locali in una vasta gamma di settori: sociale, ecologico e ambientale, artistico e culturale, tecnologico, tempo libero, sport, etc.
Azione 3: iniziative giovanili. I giovani possono ottenere un sostegno finanziario per realizzare un progetto a livello locale che permetta loro di affrontare temi di comune interesse, soprattutto legati alle problematiche giovanili. L'azione intende offrire ai giovani la possibilità di esprimere creatività e spirito di iniziativa.
giu05-pag14Azione 4: azioni congiunte. Unisce i programmi sull'istruzione (SOCRATES), la formazione professionale (LEONARDO DA VINCI) e GIOVENTU'. Offre sostegno ad iniziative che si basano sulla complementarità dei tre programmi e che coinvolgono organizzazioni dei settori dell'istruzione, della formazione e della gioventù.
Azione 5: misure di sostegno. Le misure di sostegno fungono da complemento alle altre azioni del programma, incoraggiando lo sviluppo di azioni innovative a livello comunitario.
Chi sono i destinatari?
Gioventù si rivolge principalmente ai giovani tra i 15 e i 25 anni con residenza in uno dei 15 Stati membri dell'Unione, o in un altro paese tra quelli partecipanti al programma. Ma non solo. Possono partecipare tutti i gruppi di giovani che vogliono lanciare un'iniziativa nella loro comunità locale, i giovani che desiderano impegnarsi in un servizio di volontariato, le organizzazioni giovanili, i responsabili e gli animatori giovanili, le autorità locali, le organizzazioni che operano nel terzo settore.
Come viene finanziato un progetto?
La sovvenzione comunitaria si basa sul principio del co-finanziamento, con l'intervento di altri soggetti pubblici e/o privati. I costi complessivi del progetto sono in gran parte coperti dal programma GIOVENTU' ed i contributi degli organizzatori e/o i partecipanti possono essere in contanti, in natura o una combinazione di entrambi. Il contributo comunitario è calcolato sulla base delle spese di viaggio effettive, spese straordinarie, importi fissi o su un importo forfetario. Nella domanda è necessario fornire una descrizione dettagliata degli obiettivi e del tipo di attività cui sarà destinata la sovvenzione.
Come presentare la domanda?
Le Agenzie Nazionali forniscono i moduli di domanda ufficiali, che possono essere scaricati anche dal sito www.gioventu.it e l'assistenza nella compilazione dei moduli. Le domande devono essere presentate o spedite all'Agenzia Nazionale Italiana Gioventù entro le scadenze indicate nel riquadro blu.
Per l'Italia: Agenzia Nazionale Italiana Gioventù via Fornovo 8 - 00192 Roma - Tel. 06.36.75.44.39 fax. 06.36.75.45.27 - email: info@gioventu.it.



Sconti per i giovani

Arriva "GiovanINcarta", una tessera che darà diritto a sconti nei negozi ed esercizi pubblici convenzionati per i giovani di età compresa tra 14 e 26 anni. L'iniziativa è della Consulta degli Studenti e della Confesercenti Valle d'Aosta. L'obiettivo è di fare qualcosa di concreto, visto che l'aumento dei prezzi ha messo in difficoltà una categoria che, spesso, deve fare i conti con budget personali risicati. Si punta soprattutto ai settori più appetibili per la fascia di età, come i cd, i libri, i gadget, l'abbigliamento, ma anche le birrerie e le pizzerie. La tessera "GiovanIncarta" è gratuita, e sarà distributa nelle scuole e in punti allestiti in tutta la Valle.


Gli operatori dell'Informagiovani sono a vostra disposizione:

via Garibaldi 7 11100 Aosta - tel/fax. 0165.23.14.76 - www.informagiovaniaosta.it - email: info@informagiovaniaosta.it.

orari
:
mart. dalle ore 9.30 alle 12.30
merc. gio. ven. dalle ore 14.30 alle 18.30
sab. dalle ore 15.00 alle 18.00