giu05-pag09

giu05-pag09
Un nuovo centro d'incontro per anziani

La struttura è situata nel quartiere Dora


di Christian Diémoz

Dalla fine dello scorso aprile, il quartiere Dora si è arricchito di una nuova presenza, voluta dall'Amministrazione comunale. E' quella del Centro d'incontro per anziani, situato in via Valli Valdostane n. 39. La struttura vuole costituire, per gli anziani che risiedono nella zona est della città ed hanno difficoltà negli spostamenti, un punto di incontro e di socializzazione. Il Centro verrà gestito - come gli altri già attivi sul territorio (attualmente ne esistono due, in via Vuillerminaz ed in via Mont Velan) - dalla Cooperativa sociale "Anziani per l'autogestione" e proporrà le stesse attività che caratterizzano le strutture di questo tipo esistenti in città.
Rivolgendosi ad un Centro d'incontro, gli anziani possono infatti prendere parte a momenti di aggregazione, svago ed animazione. Ai frequentatori viene quindi offerta l'opportunità di incontrarsi, andare in vacanza in compagnia (soggiorni marini, lacustri, gite), prendere parte ad attività culturali (dibattiti, conferenze, mostre, corsi di fotografia, di "tricotage") e ludiche (corsi di ginnastica invernale e estiva, attività in piscina), nonché di coltivare dei piccoli appezzamenti di terreno.
Il Centro di via Valli Valdostane è aperto ogni giorno dalle ore 14 alle 18.30. Se interessati, per prendere contatto con tale realtà, o per conoscere le varie iniziative in programma, è possibile recarvisi direttamente, oppure telefonare al numero 0165 263 027. L'atmosfera è serena e c'è sempre qualcuno pronto ad ascoltare chi è interessato ad ottenere informazioni sulle attività del Centro e della Cooperativa.giu05-pag09
L'obiettivo di questo genere di struttura è infatti quello di offrire delle alternative e dei momenti di svago agli anziani autosufficienti, garantendo nel contempo la permanenza nel loro contesto naturale. Si tratta di una forma di assistenza nel campo sociale che produce risultati interessanti, poiché stimola chi frequenta i centri, mantenendo attivi in loro degli interessi e una rete di conoscenze, elementi indubbiamente utili ad un'esistenza dinamica e in cui la parola "solitudine" non sia destinata a trovare posto.
La decisione dell'Amministrazione comunale rispetto alla zona in cui sorge il nuovo centro vuole poi costituire un'ulteriore risposta in termini di qualificazione di un'area della città che sta vivendo un graduale processo di ammodernamento, destinato a trovare uno sbocco consistente nella realizzazione delle opere previste dal "Contratto di Quartiere II", che comprendono nuovi servizi, a beneficio della comunità del "Dora".



Una ricca serie di mostre-mercato e fiere

Sono molteplici, anche per quest'anno, gli appuntamenti con le mostre-mercato e le fiere proposte dall'Assessorato alle Attività produttive del Comune di Aosta. Ad aprire la serie sarà "Le grenier en place", iniziativa prevista per domenica 11 settembre, nel quadro dei festeggiamenti dedicati a San Grato, patrono di Aosta. La mostra-mercato sarà visitabile dalle 10 alle 20, sul lato est di piazza Chanoux e sotto i portici del Municipio. Il 23 ottobre, appuntamento invece, in località Croix-Noire (nel parcheggio antistante la discoteca "Divina"), con la fiera organizzata in occasione della finale regionale della "Bataille des Reines" (inizio alle ore 8 e prosecuzione sino al termine del "combat final"). Nel contesto dei festeggiamenti del patrono di Saint-Martin rientra, poi, la mostra-mercato "Eun dzor de martzà et de fëta avoué cice de Sen Marteun", che dalle 9 alle 17 di domenica 6 novembre colorerà il quartiere ad ovest della città. Infine, due appuntamenti legati alle festività natalizie. La "Mostra-mercato di Natale" resterà aperta dalle 10.30 alle 22.30 di venerdì 8, sabato 10 e 17 dicembre, sotto i portici dell'Hôtel de Ville, in piazza Chanoux e via Xavier de Maistre. Invece, il "Mercatino di Natale", e i suoi tradizionali chalets, torneranno nella principale piazza cittadina dall'8 al 23 dicembre, ad esclusione di venerdì 16. Le caratteristiche dettagliate di ogni manifestazione sono consultabili sul sito www.comune.aosta.it.