giovani servizio civile

giovani servizio civile
giovani servizio civile
Gli sportelli informativi sul Servizio civile
Forniscono indicazioni sulle opportunità presenti in Valle

Da alcuni mesi è attiva, ad Aosta e in altri comuni della Regione (Pont Saint-Martin, e Courmayeur), una rete di sportelli informativi dove è possibile ottenere informazioni chiare, dettagliate e precise sul Servizio Civile Nazionale e avere indicazioni sui progetti approvati e i posti disponibili. Il Servizio Civile Nazionale volontario, lo ricordiamo, istituito in vista della riforma della leva militare obbligatoria, è una possibilità messa a disposizione dei giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno di solidarietà inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore della ricerca di pace. Accedere agli sportelli è facile e gratuito: si rivolgono a tutti i giovani interessati a conoscere, soprattutto in vista dell'uscita del prossimo bando prevista ad aprile, i posti disponibili e i progetti attivati sul territorio regionale, nazionale e anche estero. In ogni sportello, inoltre, è presente un referente per il servizio civile, così come sono disponibili materiali informativi e gadget da distribuire agli interessati.
A questi sportelli si affianca inoltre un "servizio orientativo" a cui si accede facendone richiesta e su segnalazione degli sportelli informativi. Il servizio consiste nello svolgimento di uno o più colloqui finalizzati ad un approfondimento orientativo in vista della scelta dell'ente e dell'ambito in cui svolgere il proprio servizio civile. I colloqui sono tenuti da personale qualificato, che ha partecipato ad una formazione specifica organizzata per gli operatori degli sportelli.giovani servizio civile
Questa iniziativa si colloca all'interno del progetto di informazione e promozione del Servizio Civile Nazionale in Valle d'Aosta, organizzato dal Centro di Servizio per il Volontariato della Valle d'Aosta, dalla Caritas Diocesana, dalle Acli regionali della Valle d'Aosta ed dal Consorzio Trait d'Union, ideato per accompagnare, con una adeguata campagna di comunicazione, la grande trasformazione del Servizio Civile Nazionale.
Questo progetto prevede l'attivazione e l'istituzione di alcuni strumenti ed azioni informative e promozionali per promuovere il Servizio Civile Nazionale presso i giovani, aumentare la conoscenza da parte di alcuni enti e organizzazioni valdostane di questa opportunità/esperienza, accrescere il sapere nella comunità valdostana relativamente a questa nuova opportunità/esperienza.
Le attività previste e attuate dal progetto sono state diverse. Dall' ideazione di un logo del Servizio Civile Nazionale in Valle d'Aosta, voluto per caratterizzare e valorizzare l'esperienza valdostana, alla realizzazione di un opuscolo informativo, rivolto ai ragazzi delle scuole medie superiori e dell'Università che spiega sinteticamente e in modo chiaro cos'è il Servizio Civile, chi vi può accedere, come fare domanda e a chi/dove rivolgersi per avere ulteriori informazioni sia per quanto riguarda il servizio in Italia che all'estero. Nell'ambito del progetto è stato anche ideato un video sull'esperienza del Servizio Civile Nazionale realizzato da alcuni giovani valdostani che hanno terminato i 12 mesi di servizio.
E' on line da alcuni mesi, infine, un sito internet. All'indirizzo www.serviziocivile.vda.it è possibile reperire tutte le informazioni necessarie ed i progetti. Partirà, a breve, anche una campagna promozionale, sarà organizzato un seminario per mettere a fuoco le grandi trasformazioni che stanno interessando il servizio civile soprattutto in relazione all' aumento esponenziale delle domande di partecipazione da parte dei giovani in Italia.

Ad Aosta lo sportello si trova presso:
Sede Acli, Consorzio Trait d'Union, Caritas diocesana, Informagiovani Aosta, CSV della Valle, Aism Valle d'Aosta, Adoc Valle d'Aosta.

Centro Informagiovani