feb04-pag14

feb04-pag14
Una scuola profondamente rinnovata negli spazi
I dettagli dell'intervento eseguito al quartiere Cogne

di Christian DiÚmoz

IMomenti dell'inaugurazione della scuola del quartiere Cogne il 9 gennaio scorsonaugurato nel 1951, l'edificio in cui trovano spazio le classi elementari e medie del quartiere Cogne (l'istituzione scolastica di riferimento Ŕ la "Aosta 4"), Ŕ stato sottoposto ad un intervento complessivo di adeguamento normativo, in applicazione del programma di sistemazione delle sedi scolastiche definito dall'Amministrazione comunale. I lavori - dell'ammontare complessivo di 2.465.000,00 Euro - sono iniziati il 2 aprile 2002 e si sono conclusi in tempo per consentire la ripresa delle lezioni nelle nuove scuole (nel frattempo, gli alunni hanno frequentato le lezioni nelle aule provvisorie di place Soldats de la Neige). Le opere eseguite hanno conferito un nuovo aspetto alla scuola, come Ŕ stato possibile notare durante la cerimonia indetta all'inizio dello scorso gennaio per presentare il rinnovato edificio a genitori, autoritÓ e, pi¨ in generale, alla popolazione del quartiere.
Nel dettaglio, i lavori hanno riguardato: il rifacimento del tetto, dei pavimenti, degli intonaci, dei rivestimenti e delle tinteggiature; l'abbattimento delle barriere architettoniche (sia relativamente all'ascensore, sia dei servizi igienici); l'adeguamento alle norme per la prevenzione incendi; la trasformazione e il rifacimento della centrale termica con alimentazione a gas (prevedendo la regolazione della temperatura in ogni aula); il rifacimento degli impianti idrico e sanitario (ricostruendo completamente gli esercizi igienici); e la realizzazione di un impianto di cablaggio strutturato (con almeno una presa dati in ogni aula della scuola). L'intervento ha inoltre incluso l'edificazione di una pensilina esterna a copertura dell'ingresso principale, la tinteggiatura di tutto l'edificio e il rifacimento delle zone verdi, con l'installazione di impianti di irrigazione.
I lavori, rispetto alla precedente organizzazione degli spazi nella scuola, hanno consentito di recuperare il piano sottotetto (della superficie di circa 850 metri quadrati), ove sono stati sistemati gli uffici di segreteria e presidenza, i refettori (prima posizionati nel seminterrato) e una biblioteca. Inoltre, la ristrutturazione ha permesso di ospitare al primo piano la scuola media (con aule speciali per informatica, musica e disegno) e al piano rialzato le classi elementari (con locali destinati a sale insegnanti e allo studio dell'informatica). Nel seminterrato, infine, in precedenza caratterizzato da problemi di Momenti dell'inaugurazione della scuola del quartiere Cogne il 9 gennaio scorsoumiditÓ, si Ŕ proceduto al risanamento dei locali, creando degli archivi e dei depositi, oltre ad un salone per riunioni, manifestazioni e proiezioni aperto anche al pubblico con un accesso indipendente dalla scuola. Proprio questo spazio Ŕ stato teatro, nel giorno della cerimonia organizzata dall'Amministrazione, della premiazione del "Concorso di Natale 2003" organizzato dall'associazione comunitaria "Quartiere Possibile", mettendo in luce come tale salone si presti in maniera adeguata ad attivitÓ aggregative mirate agli alunni della scuola.