dic06-pag12

dic06-pag12
dic06-pag12
Nuova sala server per il municipio
Moderne tecnologie per i cittadini

L'Amministrazione comunale, con l'avvento dell'informatizzazione di massa degli uffici, si trova sempre più nella condizione di dover far convivere l'esigenza di mantenere elevati livelli qualitativi dei propri strumenti di lavoro con la necessità di razionalizzare la spesa pubblica. È in riferimento a questo scenario che il Comune ha attuato, negli ultimi anni, un'attenta attività di pianificazione delle attività da realizzare, con particolare riferimento ai contenuti del piano operativo 2006 per l'informatica.
Due assi prioritari delle linee di intervento previsti sono la revisione e razionalizzazione delle infrastrutture tecnologiche e il completamento dell'applicazione delle normative sulla sicurezza e sulla privacy. Sulla base di questi indirizzi, ha preso corpo la realizzazione della nuova sala in cui sono ospitati i server centrali della rete trasmissione dati interna.
Il nuovo locale è stato progettato con tutti i criteri per la salvaguardia delle apparecchiature che è destinato ad accogliere, scelte tra il meglio delle tecnologie del settore, nel pieno rispetto del rapporto costo/prestazioni. In dettaglio, l'infrastruttura di rete si basa su dorsali in fibra ottica, cablaggio strutturato fonia/dati in categoria 5e e switch Giga-Ethernet, per migliorare le prestazioni tra i server.
In una sala server esiste una grande concentrazione di apparecchiature elettroniche, che producono calore. Per funzionare bene, i server devono lavorare ad una temperatura costante di circa 18°. Per tale motivo la nuova sala server è stata dotata di un impianto di condizionamento basato su due condizionatori indipendenti, mirati a garantire una temperatura controllata dell'ambiente anche nel caso di rottura di uno dei due.
Per assicurare la continuità di servizio è importante che non si verifichino dic06-pag12interruzioni di energia elettrica al sistema.
Al riguardo, a protezione dei server centrali è stato installato un nuovo gruppo di continuità, tale da consentire un'autonomia di trenta minuti. Inoltre, la sala è servita da una seconda linea di alimentazione elettrica, derivata da un altro gruppo di continuità già presente in Comune.
Per garantire l'accesso esclusivamente al personale autorizzato, in conformità con quanto previsto dalle severe norme sulla sicurezza e privacy, è poi in corso d'installazione un impianto di controllo degli accessi.
Durante gli anni, i sistemi gestiti sono aumentati nel numero (a seguito dell'informatizzazione di nuove aree comunali) e nella mole dei dati trattati, accumulati anno su anno. Per tale motivo, le vecchie apparecchiature sono oramai sature ed obsolete ed è in corso l'avviamento dei due nuovi server centrali, dotati del sistema operativo "Windows 2003 Server" e del database "Oracle".
È stato poi installato un nuovo server di backup, in grado di gestire il salvataggio dei dati dei server del palazzo municipale e, contemporaneamente, di quelli delle sedi periferiche. Per evitare che in caso di calamità naturali e/o incendio, i nastri contenenti i dati salvati vengano distrutti, una copia viene conservata in un caveau bancario.
Il Completamento della realizzazione della nuova della sala server è previsto per la fine dell'anno. Al termine dei lavori, il Comune sarà in possesso di una struttura, con tutte le caratteristiche essenziali per poter affrontare i prossimi anni, in cui i grandi temi saranno quelli di supportare adeguatamente l'informatizzazione dell'ente ed erogare servizi ai cittadini attraverso la rete Internet, aumentando nel tempo il grado di sicurezza delle banche dati contro le intrusioni interne ed esterne al Comune.


Roberto Gens