apr05-pag10

apr05-pag10
Elezioni amministrative: istruzioni per l'uso

Informazioni utili per l'appuntamento dell'8 maggio

Domenica 8 maggio, 29.282 cittadini di Aosta saranno chiamati alle urne per l'elezione diretta del Sindaco, del Vicesindaco e del Consiglio comunale (composto, nel capoluogo regionale, da ventinove membri). I trentotto seggi che verranno allestiti per l'occasione resteranno aperti, per le operazioni di voto, dalle ore 7 alle 22, mentre lo spoglio avrà luogo nella mattinata di lunedì 9, con inizio alle ore 8.
Le ubicazioni delle postazioni elettorali sono quelle consuete, con l'unica eccezione delle quattro sezioni site nella scuola elementare di via Parigi. Tale edificio è infatti interessato da lavori di ristrutturazione e i seggi n. 25 e 32 verranno quindi dislocati presso le scuole elementari al n. 2 di place Soldats de la Neige, mentre i n. 33 e 34 saranno allestiti all'interno delle scuole medie "Cerlogne", in via Saint-Martin-de-Corléans n. 252.
Fatte salve queste variazioni temporanee, va ribadito che la sezione cui si è iscritti è comunque indicata sulla tessera elettorale che ogni elettore dovrà presentare al seggio, accompagnata da un documento di identità valido, per esercitare il diritto al voto. Tutti i cittadini-elettori sono invitati a controllare di essere regolarmente in possesso di questo documento. Chi l'avesse smarrito è pregato di recarsi, in tempo utile, all'Ufficio elettorale del Comune, sito al primo piano del Municipio, per richiedere l'emissione del duplicato.
Al tempo stesso, chi avesse cambiato residenza dovrebbe avere già ricevuto, al nuovo indirizzo, l'etichetta da apporre sulla tessera, per l'aggiornamento dei dati in essa contenuti. Se così non fosse, è opportuno rivolgersi, anche in questo caso, all'Ufficio elettorale, così da provvedere alla regolarizzazione del documento.
Ulteriori informazioni di servizio, in vista dell'appuntamento dell'8 maggio, riguardano poi gli elettori invalidi. Va infatti specificato che in tutte le sedi di votazione sono previsti dei percorsi alternativi per gli elettori non deambulanti, con l'eventuale intervento di custodi che dovranno attivare macchinari o ascensori.
In ogni caso, ai sensi della legge n. 15 del 1991, gli elettori invalidi non deambulanti, indipendentemente dalla sezione in cui sono iscritti, possono esercitare il diritto di voto in un'altra postazione facilmente raggiungibile; nella fattispecie, il Comune di Aosta ha individuato a tale scopo il seggio n. 1, in Municipio (in piazza Chanoux n. 1). Tale diritto può essere esercitato, da parte degli elettori non deambulanti, previa esibizione (unitamente alla tessera elettorale) di un'attestazione medica rilasciata dall'Unità Sanitaria Locale (e non dal proprio medico curante).
Inoltre, la legge n. 271 del 1991 prevede che gli elettori fisicamente impediti al voto possano essere accompagnati da un altro avente diritto, su presentazione di certificato medico, sempre rilasciato dai competenti organi dell'U.S.L. Si ricorda, a tal proposito, che la legge n. 17 del 2003 stabilisce che tali elettori possano presentare al Comune di iscrizione alle liste elettorali una domanda per ottenere, in via permanente, il diritto all'esercizio del voto con l'assistenza di un accompagnatore di fiducia. I certificati medici per questi usi verranno rilasciati gratuitamente ed in esenzione di diritti e marche. Si suggerisce agli interessati di rivolgersi ai competenti uffici dell'U.S.L. in tempo utile, onde evitare di doversi rivolgere all'ultimo momento al 118.
Infine, si informa che i Servizi sociali del Comune, di concerto con la Polizia Municipale, provvederanno ad organizzare un servizio di trasporto per l'accompagnamento ai seggi degli utenti minorati nella deambulazione e non vedenti, che non siano fruitori del servizio regionale A.T.I.
L'orario di apertura al pubblico dell'Ufficio elettorale comunale, a disposizione non solo relativamente agli argomenti sin qui trattati, ma anche per ogni altra informazione in materia di elezioni amministrative, è il seguente: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 8.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 16. Martedì, orario continuato dalle 8.30 alle 14.30. Dal 2 maggio, l'orario sarà ampliato con l'apertura dalle 8.30 alle 19 (sabato 7 compreso). Domenica 8, invece, l'Ufficio osserverà la stessa apertura dei seggi, ovvero dalle 7 alle 22.