Misure anticrisi 2012

Sono state prorogate all’anno in corso le misure “anticrisi” per permettere il rafforzamento della situazione economica e un significativo supporto alla successiva ripresa.

Le famiglie che soddisfano i requisiti stabiliti dalla deliberazione della Giunta regionale n. 434 del 27 febbraio 2009, possono richiedere:

 • Il “bonus energia” di 300,00 Euro, finalizzato all’acquisto o al pagamento di utenze di prodotti energetici destinati al riscaldamento dell’abitazione principale;

 • L’esenzione dal pagamento della Tassa Raccolta e Smaltimento rifiuti solidi Urbani e della tariffa per il servizio idrico integrato per l’abitazione principale.

Le richieste per accedere ai benefici dovranno essere presentate dal 2 aprile al 31 luglio 2012 e verranno ritirate all'amicoinComune (in piazza Chanoux n. 6), aperto lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 14, giovedì dalle 8.30 alle 18 e sabato dalle 8.30 alle 13.

Per ottenere le misure, occorre compilare l'apposito modulo, che può essere scaricato da questa stessa pagina. Alla richiesta, qualora la stessa venga presentata per la prima volta, oppure se la famiglia abbia già beneficiato in passato di una delle misure, ma la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) relativa al nucleo non sia più in corso di validità, occorrerà allegarne una valida, rilasciata dai competenti servizi CAF. Nel caso di precedente fruizione di uno degli aiuti, e di permanere della validità della DSU presentata all’epoca, non occorrerà depositarne una nuova.