POA2016

                                     

 

APPROVAZIONE DEL PIANO OPERATIVO ANNUALE (P.O.A) 2016

La Giunta comunale di Aosta si è riunita venerdì 27 maggio 2016 adottando all’unanimità 4 delibere. In particolare:

AREA- A1-  SITEC E TRASPARENZA - SERVIZIO INNOVAZIONE, TECNOLOGIA COMUNALE E TRASPARENZA – APPROVAZIONE PIANO OPERATIVO ANNUALE (P.O.A.) PER L’INFORMATICA E LE TELECOMUNICAZIONI ANNO 2016

La delibera approva il Piano annuale per l’informatica e telecomunicazione 2016 del Comune di Aosta. “Alla luce del taglio di 109.000 euro che abbiamo effettuato in bilancio previsionale per le attività del SITEC – evidenzia il Sindaco, Fulvio Centoz  abbiamo posto alcuni obiettivi da perseguire. Vogliamo fare  del SITEC un punto di riferimento dell’innovazione e abbiamo chiesto il coinvolgimento di questo ufficio da parte dei servizi dell’ente per l’inserimento di specifiche relative all’innovazione tecnologica nella stesura dei capitolati tecnici per le nuove gare di appalto o stipula di convenzioni. Il documento definisce anche che i dirigenti delle singole aree contribuiscano possibilmente economicamente al rinnovo dei contratti di manutenzione per i software in uso presso i loro uffici e per generare delle economie di spesa. Il documento prevede inoltre di razionalizzare le postazioni di lavoro (personal computer, telefoni, stampanti, linee telefoniche, scanner, fotocopiatori, fax, ecc...), l’analisi dei costi di manutenzione dei software attuali e la pianificazione di una loro sostituzione con nuovi applicativi se questi ultimi hanno dei costi di manutenzione/gestione più economici, a parità di funzionalità. Vogliamo, infine, fare sinergia con la RAVDA ed il CELVA per adottare sistemi informatici condivisi, per ridurre i costi ed uniformarne l’utilizzo e la gestione.  Razionalizzeremo i siti internet del Comune come già anticipato più volte e adotteremo una direttiva organizzativa affinché i servizi dell’ente mantengano aggiornate le informazioni pubblicate sui siti, sulla intranet e sul Portale della Trasparenza degli Enti Locali della Valle d’Aosta. Il documento prende atto inoltre degli indirizzi previsti all’interno del Documento unico di programmazione 2016”.

 

 

IN DETTAGLIO

 

DG 66 del 27-05-2016

Piano operativo annuale 2016